Product footprint – Impronta ambientale di prodotto

Che cos’è l’impronta ambientale di prodotto? La Product Footprint misura l’impatto ambientale di un prodotto dall’acquisizione delle materie prime a fine vita analizzando numerosi parametri tra cui l’impronta di carbonio, l’impronta idrica e l’impiego di risorse non rinnovabili. Il calcolo dell’impronta ambientale di prodotto (Product Footprint) si basa sull’approccio del ciclo di vita (Life Cycle).

Quest’analisi aiuta a comprendere i principali fattori che determinano l’impatto ambientale di un prodotto e può essere utilizzata per coinvolgere fornitori e clienti e per comunicare in modo credibile le performance ambientali del prodotto.

Product Footprint

“Per assicurarci di avere una comprensione completa dell’impatto ambientale delle nostre capsule ci siamo rivolti a Quantis, consulenti ambientali di grande esperienza e leader mondiali in quest'ambito.”

Guillaume Le Cunff
International Marketing & Strategy Director, Nespresso

Ottenere una visione completa

Quantis consiglia di eseguire diverse analisi di Product Footprint, sia per confrontare la versione attuale del prodotto, o la precedente con quella proposta per valutare eventuali modifiche al design (>> approccio di eco-design), sia per confrontare i prodotti del proprio portafoglio e adottare, se necessario, strategie diverse per le varie categorie di prodotto.

Guardare oltre la Carbon Footprint per avere un quadro completo rispetto alla sostenibilità di prodotto.

LCA per l’eco-design di prodotto

L’analisi LCA o la valutazione dell’impronta ambientale di prodotto (Product Footprint) possono anche orientare gli sforzi di eco-design (eco-progettazione).

Possono essere utilizzate per valutare i benefici di potenziali modifiche progettuali come la sostituzione di un materiale o di un ingrediente, l’incorporazione di una quantità maggiore di contenuto riciclato o modifiche al packaging. Se viene progettato un prodotto più sostenibile, i risultati dell’analisi di Product footprint possono essere utilizzati per comunicare i progressi in modo puntuale, trasparente, credibile, prevenendo il rischio di greenwashing.

“In qualità di leader della sostenibilità nell’industria del mobile, Steelcase conta sull'approccio LCA e sulla collaborazione con Quantis per compiere evidenti passi avanti verso il miglioramento delle performance ambientali, fornendo dati a supporto delle decisioni per l'eco-design dei prodotti e la relazione con i clienti”

Kevin Owens
Global Sustainability Systems, Steelcase

Guida alle strategie di sostenibilità

La Product Footprint (impronta ambientale di prodotto) può rappresentare il punto di partenza della strategia di sostenibilità dell’azienda. Se un’azienda produce principalmente un unico prodotto o tipo di prodotto, questo strumento può svolgere una funzione simile a quella di una corporate footprint aiutando a comprendere fattori di rischio e opportunità. Se invece il portafoglio prodotti ne comprende molti diversi, un’impronta dell’intera gamma può essere utile ed informativa quanto una Corporate Footprint.